Di stelle e libri… Piccole perle padovane in cui perdersi


Editoria, Illustrazione, Progetti / giovedì, febbraio 16th, 2017

Capitano i periodi in cui vorresti fare mille cose, vedere e girare in lungo e in largo il mondo magari partecipando alle tante cose belle che succedono attorno a te, quando invece sei incastrato tra il timbro d’entrata e d’uscita del cartellino lavorativo e i mille impegni segnati da tempo nella tua agenda… E fatichi a stare dietro a tutto. Vorresti innanzitutto che le giornate fossero di 50 ore con possibilmente una carica di batteria in più da mettere nel taschino, e quasi quasi -sì sarebbe bello- che le cose avessero anche il ritmo che vuoi tu.

Niente da fare.

Mi vengono in aiuto tuttavia in questi periodi quei cari rettangoli di pagine con fogli brossurati e copertina cartonata che accalcano la mia camera, svuotano il mio portafoglio, fonti inesauribili di storie, curiosità e nuove conoscenze. Ovviamente parlo dei libri che anche in questa situazione diventano artefici di cose belle. Si perché come porre rimedio al poco tempo, all’impossibilità di allontanarsi troppo da casa e all’incapacità di arrivare in orario ad eventi organizzati? La soluzione che ho in mente e che vi propongo è quella di riscoprire la propria città… Con sé stessi o degli amici e con un gran libro dal piccolo costo e formato come guida d’eccezione.

Vi parlo di una guida in particolare delle tante che si possono trovare su Padova, una guida diversa, scritta da un’associazione culturale padovana che crede nella bella editoria, nell’illustrazione e in progetti che vanno in profondità, venduta dalle piccole ma tenaci librerie indipendenti che la nostra città ha la fortuna di avere.

PADOVA SECONDA STELLA A DESTRA 

Guida + mappa+ laboratori+ conferenze + visite guidate

Seconda stella a destra è una storia, è una mappa, è un progetto e un libro che racconta i cieli nascosti tra i palazzi, le chiese e i monumenti di Padova. Leggendo tra le pagine si scoprono luoghi nuovi, si vedono con occhi diversi cose che si credeva conosciute a cavallo tra storia, astronomia e cultura. Ci sono i luoghi noti come la cappella degli Scrovegni o la basilica di sant’Antonio (comunque visti in modo non convenzionale) ma si trovano anche piccole “chicche” sconosciute, che vi faranno ritrovare magari (seguendo le pagine) con il naso all’insù tra i portici del centro.

Tutto è iniziato da un vero e proprio progetto multidisciplinare che è durato 18 mesi ed ha coinvolto numerose persone durante conferenze, laboratori per bambini e visite guidate che poi è divenuto una vera e propria pubblicazione in vendita. 100 pagine di editoria di alto livello di cui noi padovani gran dottori possiamo vantarci.

I creatori di questa piccola meraviglia sono i componenti di Bas Bleu (di cui vi invito a guardare il sito) insieme all’Osservatorio astronomico di Padova, al comune e alla Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo.

“A voi decidere il percorso, ma ricordate: alzate gli occhi al cielo!”

Non ci sono scuse dunque:

  • Avete tempo ma non c’è niente di interessante da fare? Comprate questo libro e guardate i cieli della nostra città (e se non siete di Padova il consiglio è doppio!), scoprirete cose nuove, arricchirete la vostra cultura, e camminerete molto (il che non è nemmeno male per la vita sedentaria che spesso facciamo).
  • Il giorno in cui avete tempo libero piove? Andate in libreria, e il mio consiglio (come sempre) è di preferire quelle indipendenti! I soldi spesi per un bel libro sono sempre spesi bene, ed inoltre non è difficile che vi possiate imbattere nella presentazione di qualche libro o in qualche bell’ora pensata e organizzata da chi con amore e passione porta avanti lo splendido -e necessario- mestiere del libraio!

“Il cielo a volte entra nelle città. E si nasconde sotto un portico, dentro a una chiesa, sulla facciata di un palazzo.”

Con questo concludo lasciandovi qualche link da guardarvi se avete voglia di fare pausa e siete fermi a lavoro (per rimanere nel tema) …

Scoprite: bas bleu illustration

Se vi interessa avere altro materiale e aggiornamenti sul progetto andate al link: padovastellata.it

E Seguite le librerie indipendenti di padova:

Limerick

Peldicarota

Pangea

Libreria Zabarella

La forma del libro

Il mondo che non vedo

… Che avranno mille cose belle fare e da suggerirvi!